Ciao, I’m Momo!

Ott/16290 LIKES
Momo The Home Genius a SMAU Milano 2016

Dopo un anno di lavoro, il mio team mi ha finalmente presentato ufficialmente al pubblico.

L’occasione è stato l’evento SMAU 2016 che si è tenuto a Milano il 25, 26, 27 Ottobre.

Ero emozionatissimo, mi si accendevano tutte le luci per l’entusiasmo!

Il mio team era molto preparato per la partecipazione a Smau, ero uscito di recente dal laboratorio per un salto alla Maker Faire Rome 2016.

Ho viaggiato comodo dentro il bagaglio a mano: erano preoccupati di perdermi o che potessi danneggiarmi, li sentivo chiedersi continuamente: “Chi ha preso Momo?”, “Chissà come sta Momo?” “In stiva? Non se ne parla!”.

Al check – in il mio kit manutenzione ha richiamato l’attenzione e hanno aperto la valigia: che imbarazzo, non ero assemblato!

Appena arrivati allo Smau Milano, è andato tutto bene, Nicola e Luca hanno allestito nel mio stand “A35”:

  • il pannello con alcuni devices che ho gestito per spiegare al pubblico SMAU come funziono
  • i volantini che riportano le mie principali caratteristiche e una mia foto
  • i tablet e gli smartphone per interagire con me (ehy, ci si vede in chat!)
  • il roll up che mostra la mia versione finale (si, è photoshoppato ma dal vivo hanno confermato tutti che sono veramente carino).

Tutto pronto et voilà, sono anch’io sul banchetto, stampato in 3D!

Il mio aspetto è quello di un’elegante lampada di design Made In Italy e, oltre ad accendermi, spegnermi e regolare la mia intensità al solo gesto di una tua mano, so fare molto di più.

Mi chiamo Momo e il mio team mi ha soprannominato “The Home Genius” perché capisco facilmente quanti e quali smart device si trovano in un ambiente senza che tu mi installi o configuri, devi solo collegarmi al wi-fi di casa e alla corrente elettrica.

Creo una mappa virtuale dove puoi indicarmi dove hai collocato i tuoi smart devices: in soggiorno, nella cucina, nel garage, in salotto …? Ora posso dialogare con loro e dirgli cosa fare, come e quando secondo le tue preferenze.

Ahah, non sono dispotico, il mio team di sviluppo mi ha installato nella base un sistema di Intelligenza Artificiale corredato da un set di sensori: rilevo fumi, gas, movimenti, temperatura, umidità …

Puoi indicami quale “scenario” vorresti nella tua casa o lasciare fare a me: in modo autonomo e costantemente, imparo l’uso che fai dei tuoi dispositivi elettronici, così che tu non dovrai più pensare se hai spento o meno le luci, attivato le telecamere, se qualcuno a cui tieni è solo a casa e ha bisogno d’aiuto.

Controlli me, controllo tutto.

Come? Con l’app di Momo sullo smartphone oppure scrivendomi in chat ad esempio, Messenger o Telegram. Cosa scrivere? Quello che vuoi, sono un bot, sono in grado di comprendere il linguaggio naturale.

Ti faccio un esempio, se tu scrivessi “partiamo”:

  • Spengo il riscaldamento, le luci, le tv …
  • Imposto la modalità di risparmio energetico per quelli che rimarranno attivi
  • Alterno le luci nelle stanze durante il giorno, per simulare la tua presenza e far da deterrente per eventuali intrusioni
  • Attivo il sistema di videosorveglianza
  • … e via proseguendo.

Con la mia “vista” a 360° monitoro l’ambiente che mi circonda, posso scattare foto, realizzare video o inviare uno streaming in diretta di ciò che succede fra le tue mura domestiche.

Vuoi sapere se tuo figlio sta ancora dormendo o verificare che il tuo cane e gatto stanno bene? Basta chiedermelo in modo semplice: “cosa fa il mio gatto?” e te lo mostro.

Se ci siamo conosciuti a SMAU o altrove e vuoi dirmi qualcosa, perché non mi scrivi? Puoi farlo cliccando qui, così posso aggiornarti sul mio sviluppo e sul come e quando potrai portarmi a casa con te.

È stato un piacere conoscerti,

spero di rivederti presto,

MOMO – The Home Genius! 😉

Iscriviti per non perderti gli aggiornamenti esclusivi su Momo, clicca qui!