Davide Scarso

Gli ingegneri amano risolvere i problemi. Se non hanno problemi a portata di mano li creano subito – Scott Adams

Davide Scarso, Chief Information Officer System Integrator, è responsabile di metodologie, tecniche e strumenti rivolti al potenziamento delle attività di raccolta, trasmissione ed elaborazione dei dati e della selezione di informazioni e conoscenze che rappresentano un valore aggiunto per il supporto delle decisioni strategiche.

Formazione e Premi

Iscritto all’Università di Catania in Ingegneria Informatica, consegue nel 2010 la certificazione EUCIP – IT Administrator presso la Cisco Networking Academy. Vince il Premio My Wall Contest con il cortometraggio “Mon amour – Love Behind the wall”

Pane e Informatica

Davide lavora fin da giovanissimo. Nel 2010, incaricato dalla Zetel S.r.l. in qualità di Tecnico dei sistemi informatici, si occupa della riqualifica dell’impianto di rete e computer e di svolgere installazioni dei software proprietari dell’azienda presso propri clienti, della configurazione di SQL Server e di impianti di rete e Server per Domain Controller, della progettazione e realizzazione del sistema di controllo traffico Internet in ingresso e in uscita dell’azienda utilizzando ISA Server. Nel 2011 l’esperienza continua con C.I.G.A.T. S.r.l., per cui progetta e realizza l’impianto di rete e il sito internet della struttura alberghiera di 5 piani con oltre 100 camere. L’anno seguente è in Evols S.r.l. con il ruolo di Progettista ed analista di sistemi informatici. Qui definisce le soluzioni informatiche più adatte all’implementazione dei nuovi prodotti di Ricerca e Sviluppo oggetto di prototipizzazione nello stesso periodo, coordinando le varie fasi di sviluppo del software e dei sistemi (analisi, sviluppo, collaudo e messa in servizio).

Co-Founder 

Nel luglio del 2014 partecipa alla costituzione di Morpheos insieme al socio e fratello Edoardo. Davide è anche co-founder della Fondazione La Verde La Malfa, bellissimo Parco dell’Arte siciliano.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.